Come possiamo aiutarti?

Qui troverai le domande più frequenti sul Noleggio a lungo termine

Assicurazioni

Nel contratto di noleggio standard sono incluse RCA, kasko, furto e incendio, cristalli, atti vandalici, eventi atmosferici, furto di parti del veicolo. Le franchigie e penali di tutte le assicurazioni possono essere azzerate. Su richiesta del cliente è possibile inserire la polizza infortuni del conducente (PAI) e la tutela legale.

La franchigia e le penali sono quella parte del danno che resta a carico dell’assicurato. Sono predeterminate e possono ammontare ad un importo fisso o in percentuale. Nel noleggio a lungo termine il contratto prevede l’esistenza di franchigie e penali di base, che possono essere modificate o azzerate a seconda delle esigenze del cliente, a fronte di una variazione del canone mensile.

La scelta di fare un contratto senza o con franchigie e penali è una scelta del cliente. La presenza di franchigie e penali contribuisce a ridurre il canone. Franchigie più alte, canone più basso.

È necessario presentare una denuncia (in duplice copia) al più vicino Commissariato di Pubblica Sicurezza o Comando dei Carabinieri. È necessario farsi rilasciare un attestato di resa denuncia, da inviare a UnipolRental in originale e anticipandolo via e-mail a una delle Filiali di riferimento.

È necessario darne tempestiva comunicazione alla Sede UnipolRental o ad una delle Filiali di riferimento. a) In caso di coinvolgimento con terzi noti: compilare sempre, e controfirmarlo dalle parti coinvolte, la denuncia di sinistro utilizzando il modulo C.A.I. ed inviarlo in originale a UnipolRental, anticipandolo tramite e-mail/fax. b) Senza coinvolgimento di terzi noti/Danneggiamento: in caso di danni subiti dal veicolo a causa di eventi accidentali o da terzi non identificati, darne tempestiva comunicazione a UnipolRental a mezzo e-mail/fax. Dovrà essere trasmessa la denuncia dettagliata di quanto accaduto o, se ne sussistono gli estremi, denuncia alla Pubblica Autorità o Referto/Verbale di accertamento della stessa. Occorre inoltre indicare i danni visibili subiti dal mezzo. c) Furto totale o parziale (tentato furto): è necessario informare tempestivamente UnipolRental e sporgere denuncia all’Autorità competente. Inviare a UnipolRental copia della denuncia sporta all’Autorità, facendo seguire invio dell’originale a mezzo raccomandata, unitamente a tutte le copie delle chiavi consegnate.

Deducibilità e fiscalità

La deducibilità del canone e la detraibilità dell’iva variano in base alla categoria professionale di appartenenza. Per visualizzare le tabelle vai alla sezione del sito dedicata alla fiscalità.

Per fringe benefit si intende una voce addizionale alla retribuzione del dipendente, corrisposta dall’azienda sotto forma di bene o di servizio. È una voce che figura ogni mese in busta paga, perché rientra nella cosiddetta categoria dei compensi in natura. I fringe benefit più diffusi sono il telefono aziendale, il pc aziendale, i buoni pasto e l’auto aziendale a uso promiscuo, ovvero utilizzata sia per ragioni lavorative sia nel tempo libero. È l’impresa che decide quali e quanti dipendenti hanno diritto ad un determinato benefit. Proprio perché si tratta di un benefit questa voce addizionale della retribuzione comporta una tassazione, che può essere più o meno onerosa per il driver aziendale. Se fino al 2019 la percentuale di tassazione era uguale per tutte le vetture, adesso si differenzia a seconda delle emissioni delle auto (dal primo gennaio 2021 le emissioni valide sono quelle che seguono il ciclo WLTP).

Tipologia veicoli a noleggio

Assolutamente sì, vengono ordinate direttamente alla casa costruttrice sulla base delle caratteristiche richieste dal cliente.

Non esistono limitazioni, puoi noleggiare qualunque marca, modello e allestimento di auto o veicolo commerciale. I veicoli commerciali sono noleggiabili fino a un peso complessivo di 35 quintali.

Siamo esperti nel noleggio a lungo termine di veicoli commerciali che soddisfano le esigenze di professionisti, pmi, aziende. Proponiamo furgoni di qualsiasi marca e modello anche con allestimenti specifici: cassonati, furgonati, centinati, veicoli per trasporto alimenti freschi o surgelati, etc. Noleggiamo inoltre furgoni combi fino a 9 posti e vetture immatricolate autocarro (N1).

Si, noleggiamo anche veicoli con motorizzazioni ibride, plug-in, elettriche oltre che a GPL e metano.

Assolutamente sì, inviaci una richiesta di contatto.

Il cliente è libero di scegliere la marca, il modello, l’allestimento, il colore e gli optional desiderati.

Consegna, riconsegna del veicolo

Libretto “uso e manutenzione” della casa madre
Certificato di assicurazione
Manuale operativo UnipolRental
Formulario di dichiarazione di sinistro (C.A.I.)
Modulo UnipolRental denuncia di sinistro con/senza controparte
Modulo UnipolRental di dichiarazione testimoniale
Elenco punti di assistenza convenzionati UnipolRental nel territorio nazionale
Verbale di consegna

Per poter procedere alla restituzione del veicolo, decorsa la scadenza del contratto, sarà necessario contattare il numero telefonico +39 0694500104 per fissare l’appuntamento di riconsegna. In sede di restituzione sarà effettuata la perizia del mezzo, volta a certificarne lo stato d’uso, con un Perito autorizzato. I clienti che fossero in attesa del nuovo veicolo UnipolRental, prima di riconsegnare quello precedente, riceveranno la mail di Messa a Disposizione non appena il nuovo mezzo sarà disponibile. Sarà dunque possibile, a partire da quel momento, contattare il numero +39 0694500104 per fissare l’appuntamento di ritiro del nuovo e contestuale restituzione del vecchio veicolo.

Il veicolo dovrà essere restituito nello stesso stato in cui è stato consegnato, salvo il deterioramento ed il consumo dovuti ad un normale uso. Qualora, al rientro del veicolo, i danni rilevati non siano riconducibili al normale stato di usura, e non conseguenti a sinistri regolarmente e precedentemente denunciati, saranno addebitati al cliente. Per “normale stato di usura” si intende appropriato utilizzo del veicolo che comporti degrado dello stesso senza presentare rotture, alterazioni di parti, incuria di conservazione.

Canone mensile

La rata mensile viene calcolata in base al modello e all’allestimento del veicolo scelto, ai servizi inseriti nel contratto, alla durata dello stesso e alla percorrenza chilometrica stimata.

Il canone mensile è fisso e comprende tutti i costi legati all’uso del bene (svalutazione) e ai servizi inclusi (manutenzioni, servizio pneumatici, soccorso e recupero, assicurazioni, etc).

Tutti i contratti di noleggio a lungo termine sono subordinati a due forme di pagamento: SEPA o bonifico bancario (nel caso venisse richiesto dal cliente ed accettato da UnipolRental). Non è accettato il pagamento con carta di credito.

La fatturazione avviene mensilmente e può essere anticipata, il pagamento avviene tramite addebito continuativo sul conto corrente o bonifico bancario.

È necessario presentare una denuncia (in duplice copia) al più vicino Commissariato di Pubblica Sicurezza o Comando dei Carabinieri. È necessario farsi rilasciare un attestato di resa denuncia, da inviare a UnipolRental in originale e anticipandolo via e-mail a una delle Filiali di riferimento.

È necessario darne tempestiva comunicazione alla Sede UnipolRental o ad una delle Filiali di riferimento. a) In caso di coinvolgimento con terzi noti: compilare sempre, e controfirmarlo dalle parti coinvolte, la denuncia di sinistro utilizzando il modulo C.A.I. ed inviarlo in originale a UnipolRental, anticipandolo tramite e-mail/fax. b) Senza coinvolgimento di terzi noti/Danneggiamento: in caso di danni subiti dal veicolo a causa di eventi accidentali o da terzi non identificati, darne tempestiva comunicazione a UnipolRental a mezzo e-mail/fax. Dovrà essere trasmessa la denuncia dettagliata di quanto accaduto o, se ne sussistono gli estremi, denuncia alla Pubblica Autorità o Referto/Verbale di accertamento della stessa. Occorre inoltre indicare i danni visibili subiti dal mezzo. c) Furto totale o parziale (tentato furto): è necessario informare tempestivamente UnipolRental e sporgere denuncia all’Autorità competente. Inviare a UnipolRental copia della denuncia sporta all’Autorità, facendo seguire invio dell’originale a mezzo raccomandata, unitamente a tutte le copie delle chiavi consegnate.

Deposito, anticipo, anticipo zero

Il deposito cauzionale è una garanzia che potrebbe essere richiesta per avere accesso al contratto di noleggio a lungo termine. L’importo equivale ad uno o più canoni mensili di noleggio. Il deposito cauzionale viene restituito alla fine del noleggio.

L’anticipo è una somma di denaro che potrebbe essere richiesto per avere accesso al contratto di noleggio, ha effetto sul canone mensile andando a ridurlo. È calcolato in base percentuale sul valore del veicolo. L’anticipo non viene restituito.

Sì, è possibile un noleggio a lungo termine senza anticipo per tutte le categorie di clienti, siano essi aziende, partite iva o privati; non dipende dal valore dell’auto scelta ma è subordinato alla valutazione della situazione reddituale del richiedente. Se scegli di evitare l’anticipo il canone risulterà leggermente più alto.

Tempi di consegna

I tempi di consegna variano da costruttore a costruttore e dipendono da marca, modello e allestimento scelto. UnipolRental acquista i veicoli dal costruttore che indica le tempistiche. In fase contrattuale ti indicheremo i tempi di consegna previsti affinchè tu possa indirizzare la tua scelta. In alcuni casi, indipendenti dalla nostra volontà, come la carenza di materie prime i tempi indicati possono subire dei ritardi. In attesa di ricevere l’auto ordinata, puoi usufruire di un veicolo in anticipo. A vettura ordinata sarai aggiornato sui tempi di consegna effettivi. Su richiesta, possiamo attingere ad auto in pronta consegna disponibili in circa 60 giorni.

Sì, è possibile richiedere un servizio di preassegnazione, allo stesso canone della vettura a contratto, e usufruire di un veicolo temporaneo in attesa che arrivi il veicolo da te ordinato.

Certo, abbiamo a disposizione uno stock di auto già pronte che possono essere consegnate in circa 60 giorni. In caso di necessità immediata è inoltre possibile, in pochi giorni, avere un veicolo in preassegnazione, nell’attesa della consegna di quello ordinato.

Quando il veicolo sarà pronto, riceverai una mail con i riferimenti e i documenti necessari al ritiro. Il veicolo verrà trasportato presso il centro convenzionato, specificato o richiesto al momento della sottoscrizione del contratto, dove potrai recarti a ritirarlo.

Manutenzione

Consigliamo, al fine di evitare perdite di tempo, di prendere appuntamento con l’officina convenzionata andando ad informare preventivamente la Filiale UnipolRental più vicina oppure di rivolgersi direttamente alle nostre Filiali. In caso di tagliando è necessario far compilare, negli appositi spazi, ad un responsabile dell’officina il libretto “uso e manutenzione”.

È importante controllare il livello dell’olio ogni 3.000 Km. In caso di cambio olio e/o rabbocco è necessario recarsi presso un’officina convenzionata UnipolRental. Solo in caso di emergenza è possibile recarsi presso qualsiasi punto di assistenza e, qualora sia necessario anticipare il costo, la fattura rilasciata dovrà essere intestata a UnipolRental.

Confronto noleggio, acquisto, leasing

Non ci sono costi imprevisti e tutti i servizi sono inclusi (immatricolazione, manutenzione ordinaria e straordinaria, servizio pneumatici, soccorso e recupero, assicurazioni, gestione e riparazione conseguente a sinistro, gestione amministrativa e multe, servizio clienti dedicato, etc). Puoi guidare gli ultimi modelli senza preoccuparti della svalutazione della tua auto nel tempo. L’immobilizzo di capitale, rispetto all’acquisto, è ridotto al solo eventuale anticipo. Sarai sempre sicuro di poter viaggiare su un mezzo efficiente e affidabile.

Tieni presente che un veicolo si deprezza quasi interamente nell’arco di un decennio. Questo significa che, quando acquistiamo un’automobile per poi rivenderla dopo un determinato periodo, ad un prezzo notevolmente inferiore, in realtà e senza rendercene conto la stiamo noleggiando. In questo modo stiamo però pagando o finanziando l’intero importo del prezzo d’acquisto, pur godendone per una sola parte. Alla fine del periodo di utilizzo, tramite la rivendita dell’usato, ci verrà restituito l’importo residuo al valore residuo, importo che però avremo già anticipato per intero acquistando il veicolo. Esempio: se paghiamo un veicolo 20.000€ e lo rivendiamo dopo un certo periodo, usato, a 5.000€ vorrà dire che avremo speso 15.000€ per utilizzarlo ovvero il nostro costo di utilizzo del mezzo sarà stato pari al suo deprezzamento (15.000€). A questo importo dovremo inoltre sommare gli eventuali interessi e oneri finanziari del finanziamento o del leasing, oltre agli altri costi relativi ai servizi (manutenzione ordinaria e straordinaria, servizio pneumatici, soccorso e recupero, assicurazioni, etc). Le grandi società di noleggio a lungo termine non fanno altro che sostituirsi a noi in questo genere di attività fatta di acquisto-rivendita e gestione servizi ma, grazie alle economie di scala dovute ai volumi di acquisto, lo fanno a condizioni economiche migliori.

Nel caso del noleggio, la proprietà del veicolo rimane sempre alla società noleggiatrice. Il noleggio a lungo termine consiste nella locazione di un’automobile per un periodo di tempo predeterminato. Il leasing invece è un finanziamento per l’acquisto di un’auto dietro pagamento di rata iniziale, canone mensile e rata finale. A differenza del noleggio, dove la proponente è una società di noleggio, a proporre il leasing deve essere invece un intermediario finanziario che per operare necessita dell’autorizzazione da parte della Banca d’Italia. Il canone del noleggio a lungo termine è tutto incluso, chi lo sottoscrive paga una cifra fissa mensile che copre, oltre all’acquisto del veicolo, anche le spese quali immatricolazione, manutenzione ordinaria e straordinaria, assicurazioni, soccorso stradale. Nel caso del Leasing, invece, la rata ripaga soltanto il prezzo dell’auto e non include tutti i servizi relativi al suo possesso e utilizzo. La soluzione di noleggio a lungo termine permette di scegliere se versare un anticipo oppure no. Il leasing, invece, prevede sempre un acconto oltre che una maxirata finale.

Noleggio a lungo termine

Il noleggio a lungo termine è un contratto che permette di utilizzare il veicolo nuovo scelto e personalizzato, sulla base delle proprie esigenze a livello di servizi, per un tempo e per una percorrenza stabilita. Il contratto prevede un canone mensile fisso e dove richiesto un anticipo o un deposito cauzionale. Il noleggio a lungo termine è sia per privati che liberi professionisti con partita IVA così come per aziende o Enti Pubblici.

Sono entrambe forme di noleggio ma ci sono differenze sostanziali dovute alla durata del contratto, al veicolo scelto, ai costi del canone mensile, ai servizi compresi o esclusi. Il noleggio a breve termine normalmente va da un giorno ai 12 mesi, il noleggio a lungo termine dai 12 ai 72 mesi. Nel noleggio a breve termine i costi sono più alti rispetto al lungo termine, non sono inclusi tutti i servizi manutentivi e non è possibile personalizzare la vettura con gli optional desiderati, al contrario del noleggio a lungo termine.

Privati, liberi professionisti con partita IVA, aziende, Enti Pubblici.

I documenti che occorrono, al fine di fare una valutazione finanziaria della posizione, sono:

CU e ultime buste paga (o cedoline pensione) per persone fisiche
Copia documento di identità della persona fisica
Copia ultimo modello UNICO per ditte individuali e liberi professionisti corredata da ricevuta di presentazione all’Ufficio delle Entrate
Ultimo Bilancio per le Società corredato da Nota Integrativa e ricevuta di presentazione in Camera di Commercio
Visura Camerale (datata non oltre 6 mesi dalla presentazione) oppure attribuzione di Partita Iva, per ditte individuali
Copia documento di identità del legale rappresentante

La durata del contratto, in mesi o anni, va da 24 mesi (2 anni) a 72 mesi (6 anni). Con chilometraggio si intende la possibilità di scegliere il numero di km totali (o annuali) che si pensa di percorrere nel corso del contratto di noleggio. Esempio: un contratto di noleggio da 80.000 km e 48 mesi vuol dire percorrere 20.000 chilometri annui per 4 anni. Al termine del contratto verranno rimborsati o addebitati i km percorsi in meno o in più.

Nei contratti intestati ai privati, possono guidare il veicolo tutti i componenti del nucleo familiare. Nei contratti intestati alle aziende, il veicolo può essere condotto da qualsiasi persona previa autorizzazione. Se il privato o l’azienda desiderano far guidare il veicolo a una o più persone che non fanno parte del nucleo familiare o non hanno un rapporto di lavoro con il titolare del contratto possono farlo firmando una delega scritta, salvo quanto differentemente indicato nel contratto. Il conducente, naturalmente, deve essere sempre munito di patente valida ed in regola con la normativa vigente e il codice della strada.

Il veicolo può circolare in tutti i paesi elencati nella Carta Verde. A causa delle differenze giuridiche e assicurative che ci sono tra i paesi, prima di recarsi in un paese estero, che non rientra tra quelli elencati nella Carta Verde, devi richiedere una preventiva autorizzazione alla società di noleggio.

Sì, i neopatentati possono noleggiare un’auto. Il codice della strada prevede specifici limiti relativi alla cilindrata e alla potenza del veicolo che può essere guidato da chi ha ottenuto la patente da meno di un anno. I neopatentati non possono guidare auto che abbiano un rapporto tra peso e potenza superiore a 55 kW per tonnellata. La potenza dell’auto non può comunque superare, in nessun caso, i 70 kW, ovvero 95 CV.

Non esiste un tariffario prestabilito dato che questo varia non solo da modello a modello ma anche sulla base degli eventuali servizi aggiuntivi inclusi.

Certo, il nostro ufficio dedicato ti proporrà un’offerta di acquisto sul tuo usato. L’importo potrà essere utilizzato come anticipo, se richiesto, oppure concorrerà a ridurre il canone di noleggio.

In caso di assenza di busta paga è necessario dimostrare di avere un reddito congruo alla vettura richiesta. In questa situazione possono rientrare ad esempio persone in pensione o persone che beneficiano di redditi ottenuti da dividendi o da introiti di vario genere.

Un perito iscritto all’albo predisporrà una perizia al momento della riconsegna del veicolo, verranno a seguito addebitate le eventuali franchigie dei danni rilevati e non precedentemente denunciati. Per il chilometraggio si effettua il conguaglio moltiplicando la differenza, in eccesso o in difetto, per il costo km esposto sull’offerta di noleggio.

Tutte le modifiche apportate ai veicoli devono essere autorizzate dalla società di noleggio. Rientrano ad esempio in questa situazione il gancio di traino o optional estetici, cerchi in lega o vetri posteriori scuri, etc.

Fatturazione

Libretto “uso e manutenzione” della casa madre
Certificato di assicurazione
Manuale operativo UnipolRental
Formulario di dichiarazione di sinistro (C.A.I.)
Modulo UnipolRental denuncia di sinistro con/senza controparte
Modulo UnipolRental di dichiarazione testimoniale
Elenco punti di assistenza convenzionati UnipolRental nel territorio nazionale
Verbale di consegna

Contratto

Il contratto di noleggio a lungo termine può avere una durata minima di 24 mesi e massima di 72 mesi.

La caratteristica del noleggio a lungo termine è proprio la flessibilità. Con il servizio di riparametrazione hai l’opportunità di modificare nel corso del contratto la percorrenza, la durata, i servizi qualora le esigenze iniziali dovessero variare.

Tutti i contratti di noleggio a lungo termine possono essere rivisti durante il periodo di utilizzo del veicolo, tramite riparametrazione possiamo modificare la durata, i chilometri e i servizi inclusi.

I costi dei chilometri in più e in meno sono indicati nell’offerta e variano a seconda del modello e allestimento scelto del veicolo. La differenza chilometrica può essere anche rimodulata e spalmata nel canone a contratto in corso, qualora ti accorgessi di percorrere più o meno chilometri del previsto.

Assolutamente sì, non ci sono vincoli nelle migliaia intermedie. Possiamo stilare contratti a partire dai 5.000 km sino ai 200.000 km senza vincoli.

Puoi acquistare l’auto, continuare a guidare l’auto continuando a pagare la tariffa mensile, sostituirla con una nuova o restituirla chiudendo il contratto.

Puoi riconsegnare anticipatamente il veicolo, saranno applicate delle penali secondo quanto previsto dal tuo accordo quadro di noleggio.

Nel momento in cui riceverai la nostra offerta di noleggio a lungo termine potrai visionare anche i termini contrattuali.

Servizi inclusi

Nel contratto di noleggio a lungo termine sono inclusi: auto o veicolo commerciale nuovo, immatricolazione e consegna, manutenzione ordinaria e straordinaria, servizio pneumatici, soccorso h24 e recupero, gestione e riparazione a seguito sinistro, assicurazione RCA, furto e incendio, Kasko, cristalli, eventi atmosferici, atti vandalici, furto di parti del veicolo, servizi amministrativi e gestione multe, consulente dedicato del nostro ufficio clienti. È inoltre possibile, su richiesta del cliente, inserire nel contratto il veicolo in anticipo e la vettura sostitutiva, gli pneumatici invernali, l’assicurazione conducente e la tutela legale.

La manutenzione ordinaria e straordinaria è compresa nel canone. Per assicurare un’adeguata competenza tecnica, gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria sono sempre effettuati nei centri di assistenza autorizzati e convenzionati. UnipolRental ha oltre 12.500 centri, tra officine, carrozzerie e gommisti, distribuiti su tutto il territorio nazionale. Per sapere qual’è quello più vicino visita il nostro locator.

La rete delle officine, carrozzerie, gommisti, centri cristalli è molto capillare e, nell’arco di pochi chilometri, si trova sempre un centro presso il quale poter effettuare le previste manutenzioni o interventi straordinari. In caso di guasti imprevisti e quindi di fermi c’è il numero verde gratuito da contattare ed il traino è sempre incluso per tutta la durata del contratto. Per cercare il centro a te più vicino visita il nostro locator

La sostituzione degli pneumatici dell’auto, nei nostri centri convenzionati, è inclusa nel contratto di noleggio a lungo a termine. Gli pneumatici invernali sono un servizio opzionale. Il cliente può chiedere anche di non includere il servizio degli pneumatici e provvedere in autonomia alla manutenzione e alla sostituzione.

Ogni veicolo a contratto di noleggio a lungo termine è coperto da assistenza stradale h24, sia su viabilità ordinaria che in autostrada. Il servizio di assistenza, se previsto da contratto, è incluso anche all’estero.

La nuova normativa prevede che sia il cliente del noleggio a lungo termine a dover effettuare il pagamento del bollo in base alle tariffe vigenti. La tassa di proprietà (bollo) non è quindi inclusa nel canone di noleggio ma può essere aggiunta come servizio opzionale; è possibile formalizzare un mandato al pagamento del bollo sulla base del quale UnipolRental continuerà ad effettuare il pagamento per nome e per conto del cliente.

Le autorità competenti inviano la multa alla società di noleggio, in quanto proprietaria del veicolo. La società di noleggio effettuerà, secondo quanto previsto dal contratto, o un servizio di rinotifica agli organi competenti, che la invieranno al cliente affinchè provveda alla gestione, oppure provvederà al pagamento, e al conseguente addebito al cliente, della sanzione. Potrebbero essere previste dal contratto delle spese di gestione.

La “carta carburante” funziona come una carta di credito per i rifornimenti di carburante ed è collegata ad un singolo veicolo. Non essendo un servizio standard la richiesta deve essere fatta dal cliente, solo successivamente il noleggiatore ha facoltà di approvare o rifiutare tale servizio. Il cliente, inoltre, può richiedere una o più carte carburante in base alle case petrolifere desiderate.

Contattaci per maggiori informazioni

has been added to the cart. View Cart